Deriva singola Sunfish
da regatada turismoSunfish

deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
deriva singola
Aggiungi ai preferiti
Confronta con altri prodotti
 

Caratteristiche

Equipaggio
singola
Uso previsto
da regata, da turismo
Classe velica
Sunfish
Lunghezza

4,24 m
(13'10" )

Larghezza

1,25 m
(4'01" )

Superficie velica totale

5,6 m²
(60,3 ft²)

Descrizione

Il Sunfish combina facilità di sartiame e maneggevolezza per un'esperienza di navigazione confortevole e senza problemi. È la barca a vela amata da tutti. Progettata nel 1952 come imbarcazione da spiaggia per eccellenza, la barca a vela Sunfish è ancora oggi la preferita di tutte le età. Questa barca, che non richiede manutenzione, mantiene il suo valore di rivendita grazie alla sua costruzione robusta, evidenziata dalle chines dure e dal sottoscocca piatto. Il Sunfish può essere riposto praticamente ovunque ed è facile da trasportare in auto, il che lo rende una classe internazionale popolare e facile da trasportare sulla spiaggia preferita per il divertimento della famiglia. Il Sunfish affonda le sue radici nel 1947 a Waterbury, nel Connecticut. Gli amici Alexander "Al" Bryan e Cortlandt "Cort" Heyniger (gli Al e Cort di Alcort) si chiesero: "Come mettere una vela su una tavola da surf?" La risposta fu un progetto scartato per le tavole da surf di salvataggio della Croce Rossa Americana, che portò alla nascita del Sailfish, una meraviglia in compensato, con ponte piatto e bolina. Nel 1951, la moglie incinta di Bryan trovò il ponte piatto piuttosto scomodo. L'aggiunta di un pozzetto e l'allargamento dello scafo diedero vita al Sunfish. Il logo fu creato da Heyniger, che ricalcò un nichelino e aggiunse le pinne, la coda e un occhio. I primi Sailfish e Sunfish in legno erano disponibili assemblati o in kit. Nel 1959 l'introduzione della vetroresina e il basso costo e la facilità di produzione portarono alla proliferazione dei Sunfish ovunque. Altri miglioramenti furono i longheroni in alluminio che sostituirono l'abete, le vele in Dacron che sostituirono il cotone, il frassino che sostituì il mogano per le casse, con conseguente aumento della velocità, delle prestazioni e dell'affidabilità. Le regate Sunfish iniziarono con la stessa rapidità con cui si riunirono due o tre barche: il primo campionato nordamericano fu nel 1963, il primo Midwinters nel 1965.

---

VIDEO

Cataloghi

Sunfish
Sunfish
2 Pagine
Pico
Pico
2 Pagine
Vago
Vago
2 Pagine
* I prezzi non includono tasse, spese di consegna, dazi doganali, né eventuali costi d'installazione o di attivazione. I prezzi vengono proposti a titolo indicativo e possono subire modifiche in base al Paese, al prezzo stesso delle materie prime e al tasso di cambio.